Italian

ESCURSIONI A PIEDI

Sent. CAI

Durata/Difficoltà

DESCRIZIONE PERCORSO

152/154

4h/E

Piazza Ravascletto > CAI 152-Maina di Mont >casera Glarêtz-Monte Valsecca (fino qui ca. 2,30h) /Piz di Mede > vallone boschivo di Crasulina > biviosent. 154 a destra laghetti di Crasulina > Cimon di Crasulina (2104m). NB:da Cimon di Crasulina seguendo sent. CAI 154 è possibile raggiungere laghi Zoufplan, M.te Tenchia, Pian delle Streghe, Cercivento.

153

3,30h/E

Ravascletto fraz. Salârs > casera Tarondut Alta > Monte Pezzacul (bivio sent. 154)

151/153

4h/E-T

Ravascletto fraz. Salârs > località Cjarsc > pista forestale asfaltata poi sterrata > vallone di Rio Tarond > pascoli casera Tarondon e Tarondut bassa > sent. 153 per casera Tarondut alta > Panoramica delle Vette > a destra per pascoli casere Crostis e Chiadinis alta > vetta Monte Crostis lungo facile sentiero T/E CAI 151.

162

3h/T-E  

Lungo il sentiero della Fede da Tolmezzo a Maria Luggau: partenza da Cercivento > Zovello > Ravascletto > frazione di Salârs > Tualis (Comeglians).

170/157

Ca. 4h/E

Ravascletto (dal campo sportivo) > pista canalone > all’altezza della stazione intermedia funivia, a destra CAI 170 > Malga Marmoreana-Pozof (1,30-2h fino alla malga). Dalla malga CAI 170 > Sella Zoncolan (arrivo del Giro d’Italia – Monumento al Ciclista) > Monte Tamai (fino qui dalla sella Zoncolan circa 45’) > sella Tamai a quota 1847m > bivio sent. 157 > Monte Arvenis (fino qui da Sella Zoncolan 1h, 15).

NB: Da Sella Zoncolan è possibile scegliere di raggiungere Malga Meleit cima Zoncolan > Sella Zoncolan > rif. Tamai > proseguire a destra lungo pista forestale (circa 2 h di percorrenza)

170/157/

158

3h/T-E

Giro delle Malghe dello Zoncolan: da Sella Zoncolan (raggiungibile anche in auto da Sutrio o con funivia da Ravascletto e poi circa 10’ a piedi;l’accesso in auto da Ovaro è più complesso causa pendenze fino anche al 22% e la presenza di strette gallerie - accesso con camper da evitare, nelle gallerie altezza massima 2.50m. Limitazioni anche in merito alla lunghezza del mezzo) seguendo il sent. CAI 170 > Malga Marmoreana-Pozof in circa 20’. In alternativa sent. CAI 158 che passa vicino al Rifugio Tamai > malga Tamai > bivio sent. 157-158 prima di malga Agareit > sent. 157 per Monte Tamai > rientro lungo il sent. CAI 170.

170/157

5,30h/T-E

Ravascletto > Sella Zoncolan (via funivia) > sent. 170 per Monte Tamai > bivio sent. 157 > malga Meleit > malga Dauda > Fielis > sempre con sent. 157 si giunge alla Pieve di San Pietro > sent. 162 se si vuole scendere ad Arta Terme (molto ripido) oppure sentiero “Troi di San Pieri” sino a Zuglio (in entrambe i casi 50/60’ di percorrenza).

Avvertenze:

  • I sentieri descritti sono tabellati e segnalati su terreno con vernice (banda rettangolare rossa e bianca per i sentieri CAI (altri simboli come triangoli, frecce o nastri segnalano percorsi Carnia Trekking, gare podistiche o confini).
  • Tempi di percorrenza: si riferiscono ad escursionisti mediamente allenati e non comprensivi di eventuali soste.
  • Si consiglia abbigliamento adeguato: scarpe da trekking o scarponcini, copricapo, k-way e zaino con occorrente per situazioni di emergenza ed un minimo di dotazione di pronto soccorso. Si consiglia di dotarsi di cartografia adeguata (Carnia Centrale foglio 09 Tabacco) e valutare preventivamente gli itinerari da intraprendere; T-TURISTICO; E-ESCURSIONISTICO; EE-ESCURSIONISTI ESPERTI

 

>> possibilità di effettuare escursioni con guida alpina: Luciano De Crignis +39 339.2232666

 

>> possibilità di escursioni Nordic Walking: Riccardo De Infanti +39 340.3712974

Sentieri fondovalle

    Sentieri fondovalle1.1 M